RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Nanni: Tar boccia 5Stelle su questione autodemolitori

Roma – “A quanto si apprende dalla testata giornalistica RomaToday, il Tribunale Amministrativo Regionale ha annullato la determinazione con la quale il Governo capitolino 5 Stelle aveva chiesto ai rottamatori di Via Togliatti di presentare un progetto di dismissione. I governanti 5 Stelle avevano prima chiesto una riqualificazione e mentre si stava procedendo hanno cambiato idea chiedendo la dismissione delle attivita’. Oltre a questo assurdo atteggiamento si aggiunga la totale assenza di alternative percorribili per l’effettiva delocalizzazione di queste attivita’”.

“Premesso che su questa vicenda siamo tutti concordi che si debba trovare una doverosa soluzione e che l’attuale collocazione non e’ idonea, appare evidente che siamo di fronte all’ennesima prova di dilettantismo e di sua totale disconoscenza delle procedure amministrative da parte di questa amministrazione. Dopo piu’ di due anni gli attuali governanti di Roma stanno ancora imparando a fare cio’ che avrebbe dovuto saper fare nel momento in cui si sono candidati a governare la citta’”.

“Oltre alla pessima figura, ai ritardi e ai costi da sostenere e’ un esempio di pressapochismo misto ad arroganza. Inoltre e’ un bruttissimo segnale nei confronti dei giovani ai quali di dimostra che gli studi, le competenze e le esperienze non servono per poter svolgere delicati e specifici ruoli, ma basta solo strillare”. Cosi’ in un comunicato Dario Nanni, Consigliere del Gruppo Misto in VI Municipio.