RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Nanni: ultimo tassello fallimento 5S sono le discariche

Roma – “Dopo aver per anni criticato sul tema dei rifiuti le scelte fatte da altri, oggi il Movimento 5 Stelle regala a Roma e alla sua Citta’ Metropolitana 7 discariche”. Ad affermarlo in una nota Dario Nanni coordinatore di Roma e provincia di Italia in Comune.

“Ricordo perfettamente come del resto tutti i cittadini, le affermazioni e le battaglie sostenute o condotte in prima persona dai 5 Stelle quando erano all’opposizione. Promettevano- continua- la chiusura di impianti infernali come quello di Rocca Cencia, teorizzavano l’abbandono definitivo all’utilizzo delle discariche, si impegnavano ad aumentare la raccolta differenziata in particolare quella porta a porta. Parole, parole, parole direbbe la straordinaria Mina”.

“E si perche’ oggi la realta’ e’ esattamente l’opposto: Rocca Cencia simbolo della loro campagna elettorale e passerella dei loro leader nazionali sta ancora li’, la raccolta differenziata non e’ aumentata di una virgola, anzi in alcune zone della citta’ sono tornati i cassonetti e per chiudere il cerchio vogliono realizzare 7 discariche tra Roma e provincia, ultimo anello della catena del loro fallimento”.