RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

NEVE – Tivoli, Sindaco accompagna con il pullman i pendolari bloccati sul treno: “Trenitalia non può sfuggire alle sue responsabilità”

Più informazioni su

“Trenitalia ha scambiato i treni dei pendolari per dei carri bestiami. Tra i passeggeri rimasti bloccati sul treno alla stazione di Tivoli, quelli che hanno passato due notti in albergo lo hanno potuto fare ma solo grazie all’impegno dell’amministrazione comunale che ha offerto il massimo sostegno a decine di persone tra cui donne, una incinta, bambini e anziani. Da Trenitalia non c’è stato alcun tipo di sostegno e le comunicazioni che arrivano da loro non corrispondono alla realtà dei fatti”. Lo ha dichiarato il sindaco di Tivoli Sandro Gallotti che in questo momento si trova su un pullman, scortato dalle Forze dell’Ordine diretto, ad Avezzano per accompagnare l’ultimo gruppo dei passeggeri del treno rimasto bloccato a Tivoli a causa del maltempo.
“La nostra priorità è mettere al sicuro i passeggeri abbandonati da Trenitalia e garantire la sicurezza e l’incolumità pubblica sul territorio cittadino – ha proseguito il sindaco -, poi arriverà il momento del confronto con chi avrebbe dovuto adoperarsi e invece ha mancato di senso di responsabilità. Come amministrazione abbiamo fatto il possibile ospitando i passeggeri in alberghi e ristoranti, e fornendo pasti caldi a chi ha preferito rimanere sul treno”.
Il pullman è stato autorizzato dalla Prefettura di Roma a transitare lungo l’autostrada A24 aperta in via eccezionale. Arriverà fino al casello autostradale scortato dai Carabinieri, poi lungo l’autostrada sarà scortato dalla Polizia Stradale.
“Desidero ringraziare – ha concluso il sindaco – il Prefetto di Roma Pecoraro e la dottoressa Vaccaro per essersi resi disponibili al massimo per gestire questa emergenza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.