Quantcast

Omceo Roma: critiche ingiuste, medici vaccinatori pronti

Roma – “I medici vaccinatori sono pronti. I ritardi semmai hanno riguardato la macchina organizzativa. Sono dispiaciuto per queste critiche, perche’ i medici non se le meritavano”. Cosi’ Antonio Magi, presidente dell’Ordine dei medici di Roma, commenta all’agenzia Dire le accuse di ritardi nelle vaccinazioni attribuite ai medici di medicina generale.

“In questi giorni- prosegue- stiamo lavorando sulla campagna vaccinale per essere pronti per quando arriveranno i vaccini. Stiamo inoltre ragionando sul richiamo previsto per luglio di molti medici che sono stati vaccinati a gennaio, perche’ dopo 6 mesi teoricamente finisce l’immunita’”. La speranza, per Magi, e’ che “per quel periodo i vaccini abbiano avuto un upgrade relativo alle varianti in circolazione”, conclude.