Quantcast

Omceo Roma: in vista estate sbrigarsi a coprire fascia 20-40

Roma – “Mancano da vaccinare ancora le fasce 30-40 anni, ma anche 20-30. E ora sono proprio queste, soprattutto in vista dell’estate, le fasce che vanno coperte”. Così il presidente dell’Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi.

“Il problema grosso- sottolinea- sarà quello dei richiami: abbiamo visto cosa è accaduto a Bologna, con un vero e proprio assalto dei giovani all’open day per ricevere il vaccino Johnson & Johnson… È chiaro che le ragazze e i ragazzi prediligano questo siero”.

Nessun giovane, infatti, vuole “‘giocarsi’ l’estate con un richiamo del vaccino durante le vacanze. Sento molti di loro dire: ‘Già abbiamo perso un anno di vita, ora non vogliamo privarci anche di questo periodo'”.

Per questo, secondo il presidente dell’Omceo Roma, ci sarà anche “un problema di date, che saranno appunto molto richieste in vista dell’estate. Johnson & Johnson, invece, andrebbe a risolvere il ‘problema’ alla maggior parte dei ragazzi: fatto quello, vacanze libere da impegni con il richiamo”, conclude.