Omceo Roma: sì a linea dura, chi convince virus a non infettare a Natale?

Roma – “Mi rendo conto che a livello ‘emozionale’ e’ difficile, ma a livello medico-scientifico sono per la ‘linea dura’ e contrario ad eventuali rallentamenti delle misure nei giorni delle festivita’”. Risponde cosi’ il presidente dell’Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi, interpellato dall’agenzia Dire in merito alla ‘linea dura’ che sembrerebbe essere passata a Palazzo Chigi, con un accordo finale del governo che prevederebbe una ‘zona rossa’ nazionale dal 24 dicembre al 6 gennaio, nei giorni festivi e prefestivi. “Il problema sarebbe convincere il virus a non infettare nei giorni di Natale se dovessimo fare questi ‘ricongiungimenti’- ha concluso Magi- Ma chi lo convince il virus?”.