Omceo Roma: tamponi indispensabili, speriamo di controllare situazione

Roma – “Se i tamponi andavano fatti anche prima di partire per le vacanze? Sicuramente, ma il problema e’ che prima la situazione era abbastanza sotto controllo, i casi di contagio si erano notevolmente ridotti e le terapie intensive erano praticamente vuote o scarsamente occupate”. Cosi’ il presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi, intervenendo oggi in diretta ai microfoni di Tele Radio Stereo.

“Il problema e’ nato perche’ purtroppo il virus ha nuovamente una progressione geometrica- ha spiegato- cioe’ una persona ne infetta un’altra, in due ne infettano quattro, poi otto e cosi’ via. Ora il tampone diventa veramente indispensabile”. Ma questa estate siamo stati poco prudenti? “L’attenzione sicuramente e’ venuta meno, siamo stati meno accorti- ha risposto ancora Magi- Noi come medici avevamo invitato i cittadini alla prudenza attraverso una importante campagna. Ma purtroppo questa estate, come abbiamo visto, la prudenza e’ mancata. Cosi’ ci ritroviamo in una situazione- ha concluso- che speriamo in qualche modo di poter controllare”.