RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Omniroma. Figliomeni (FdI)-Rollero (FI): “Solidarietà a giornalisti”

Più informazioni su

Editoria. Omniroma. Figliomeni (FdI)-Rollero (FI): “Solidarietà e risposte concrete per i giornalisti”.

“L’informazione giornalistica è uno degli aspetti più importanti di una società civile, che attraverso gli organi di stampa e le agenzie permette di entrare nelle case dei cittadini, fornendoli di tutti gli strumenti necessari per avere una giusta visione di ciò che ci circonda.

Per chi fa politica poi, l’attenzione verso il mondo della stampa è ancora maggiore, perché per suo tramite c’è la possibilità di veder amplificate le iniziative politiche che porta avanti” lo dichiarano in una nota congiunta Francesco Figliomeni consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e Marco Rollero presidente Club delle Libertà per le Politiche Sociali e della Sicurezza di Forza Italia.

“Ci sentiamo quindi in dovere nei confronti dei giornalisti di Omniroma e Omnimilano, di dare la nostra solidarietà per la vicenda incresciosa che stanno vivendo in questi giorni. Infatti ci è giunta notizia che l’azienda Ediroma Srl, di cui fanno parte le due agenzie di stampa, stia applicando i contratti di solidarietà che prevedono una pesante decurtazione delle retribuzioni, misura chiesta dall’azienda per far fronte  ad una grave crisi debitoria maturata nel tempo, di cui i giornalisti erano stati tenuti all’oscuro.

Chiediamo alla Ediroma Srl di trovare una soluzione immediata e giusta nei confronti dei tanti dipendenti e collaboratori che ancora attendono diversi stipendi arretrati, e che ogni giorno anche se tra mille difficoltà in merito al proprio futuro, portano avanti in maniera professionale il proprio lavoro che va a vantaggio dei tanti fruitori di queste agenzie per una corretta informazione.

Pensiamo che si possano trovare altre strade che tengano maggiormente conto delle esigenze dei lavoratori, volte anche alla salvaguardia di un progetto editoriale funzionale come quello di Omniroma e Omnimilano” conclude la nota.

Più informazioni su