Quantcast

‘On Charge&Share’, primo hub E-mobility a portata di app

Roma – Parte oggi ‘On Charge&Share’, progetto pilota per cambiare radicalmente l’approccio alla ricarica del veicolo privato e colmare il gap temporale che costringe gli utenti a fermarsi alla colonnina di ricarica per il tempo necessario al rifornimento. Charging point, E-scooter, e-bike ed e-car sono a disposizione degli utenti attraverso l’App On Mobility, uno strumento intuitivo e funzionale che permette di gestire la ricarica dell’automobile privata e accedere allo stesso tempo ai veicoli in sharing della flotta On, per muoversi in modalità ecologica anche durante il tempo necessario a rifornire la propria auto.

Il progetto prende il via a Roma, in Piazzale 12 Ottobre 1492, all’ingresso di Eataly, con una colonnina di ricarica, un’auto elettrica, due e-scooter e due e-bike. La stessa configurazione seguirà ognuno dei 240 charging point attivati su Roma Capitale e su altri punti di ricarica di proprietà di On Group presenti in Italia.

“Roma sostiene e promuove la mobilità elettrica in tutte le sue forme. Per questo siamo felici di accogliere nella Capitale un servizio come quello fornito dal Gruppo On. La nostra città avrà a disposizione uno strumento innovativo e smart per favorire l’uso di veicoli elettrici e spostamenti a impatto zero”, dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“L’obiettivo del nostro Gruppo- spiega Alessandro Di Meo, managing director di On- è fornire una risposta concreta alla crescente necessità di spostamenti ad impatto zero, siano questi individuali o in condivisione, semplificando il più possibile l’accesso alle infrastrutture di ricarica ed ai veicoli e agevolando così la transizione ecologica di cui necessita il nostro sistema di mobilità.”

“Abbiamo la fortuna e la necessità- sottolinea Di Meo- di lavorare con amministrazioni lungimiranti, che vedano al di là delle attuali soluzioni di trasporto. Oggi puntiamo a trasformare la mobilità della Capitale, lo facciamo con un approccio innovativo, efficiente e sostenibile attraverso l’App On Mobility, core del nostro progetto imprenditoriale”.

Il Gruppo On, formato dalle due start up innovative On Electric Sharing Mobility e On Electric Charge Mobility, è un’azienda giovane e dinamica che ha saputo pensare al futuro delle città: attraverso “Punto On” e l’App On Mobility, On permette a qualsiasi ente o azienda di entrare nel mondo della Green Economy e attivare il proprio hub di mobilità elettrica, multimodale ed integrata adattando il sistema alle necessità del gestore.

Grazie alla partnership e l’appoggio delle realtà che hanno deciso di investire nelle sue attività, prime tra tutte CiviESCo, Energy Service Company controllata da Civibank e Antonio Carraro spa, storica azienda veneta, leader nella produzione di trattori speciali, On si è assicurata una buona quota di mercato ed è pronta per competere con le multinazionali e con le multiutility del settore.

Fondamentale l’alleanza tecnologica con Siemens che fornisce l’infrastruttura di ricarica e la piattaforma di gestione dell’energia E-Car Operation Center per il progetto.

Ogni hub di ricarica sarà dotato infatti delle compatte Sicharge AC22 che potranno ricaricare simultaneamente due veicoli elettrici attraverso due connettori con una capacità di 22+22kW, per un totale di 44 kWh. Con due ulteriori prese da 230 Volt AC, potranno fare il pieno di energia anche le e-bike, gli e-scooter e altri nuovi piccoli veicoli elettrici.

“Integrazione, flessibilità e disponibilità sono e saranno gli ingredienti fondamentali della mobilità del futuro- ha dichiarato Marco Rastelli a capo della Business Unit Distribution Systems di Siemens- Grazie alla nostra infrastruttura di ricarica e alla piattaforma di gestione dell’energia basata su cloud, On sarà in grado di offrire un servizio di mobilità innovativo, che rende più semplice e agevole – con una sola app – l’utilizzo condiviso di auto elettriche, e-scooter e e-bike”.

Le E-Bike e gli E-scooter che compongono l’Hub di mobilità elettrica multimodale ed integrata sono prodotti e distribuiti da V-ITA Group Spa, azienda 100% italiana, titolare dei marchi VITA, ICON.E, THE ONE, SPILLO e SMART.E.

“Siamo orgogliosi di essere parte attiva in questo progetto- racconta il CEO di V-ITA Group Spa, Carlo Parente- Crediamo che la micromobilità elettrica sia il futuro per l’ultimo miglio in città. I nostri mezzi nascono con un obiettivo: curati nel design e nelle prestazioni, vogliono fare tendenza. Belli da guidare e da mostrare.”

“Siamo orgogliosi di essere al fianco di On in questa entusiasmante ed innovativa avventura”. Da oggi tutti gli utenti potranno ricaricare la propria auto e accedere ai servizi di sharing. Tutte le modalità di accesso al servizio e le informazioni sulle tariffe applicate sono disponibili su App On Mobility e sul sito ongroup.cloud.