Quantcast

Ong-migranti. Kyenge (PD): “Perplessa da parole Zuccaro”

Più informazioni su

    Ong-migranti; Kyenge (PD) a Radio Cusano: “Perplessa da parole Zuccaro. Sono mesi che va dicendo queste cose, lo ha fatto anche all’Europarlamento ma alle nostre domande ha risposto di non avere prove. Penso voglia esercitare una pressione politica. Bisognerebbe ringraziare ogni giorno le ong perché salvano le vite e colmano un vuoto politico. Salvini? Strumentalizza per un pugno di voti. Le Pen ha fatto campagna vergognosa sui migranti e ha speculato su attentato ma è arrivata seconda, vuol dire che la Francia ha sviluppato gli anticorpi. E’ importante che Gentiloni vada avanti con legislatura perché dobbiamo chiudere cantiere di leggi che sono rimaste aperte come l’approvazione dello ius soli che deve eliminare un’ingiustizia”.

    Cécile Kyenge

    Cécile Kyenge

    Cecile Kyenge, europarlamentare del Pd, è intervenuta ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

    In merito alle accuse alle ong. “E’ come se qualcuno avesse intenzione di nascondere il lavoro eccellente che stanno facendo le ong -ha affermato Kyenge-. Fino a poco tempo fa non avevamo certezza del numero reale dei morti in mare, esisteva solo una stima. E’ difficile oggi dire che i morti sono aumentati con l’arrivo delle ong, perchè non avevamo alcuna certezza del numero. Se non ci fossero le ong i morti sarebbero molti di più. E questo evidentemente non piace ad alcune forze politiche e agli esponenti di alcuni Paesi che avevano attaccato anche Mare Nostrum. Oggi noi abbiamo l’obbligo di salvare le persone, per i principi contenuti all’interno dei nostri trattati. Bisognerebbe ringraziare ogni giorno le ong che oltre a salvare vite colmano un vuoto politico”.

    Riguardo le dichiarazioni del pm di Catania Zuccaro. “Sono rimasta molto perplessa per le parole di Zuccaro che da mesi va ribadendo a porte chiuse alla politica ciò che ha detto nei giorni scorsi a microfoni aperti. Lo ha fatto anche di fronte alla Commissione Libe del Parlamento Europeo. Gli abbiamo chiesto se esistono prove e lui ha risposto che al momento non ci sono atti nè elementi processuali utili, ma c’è un problema che sta alla politica risolvere. Sembra che, proprio in seguito al fatto di essere rimasto inascoltato, Zuccaro abbia deciso di esercitare in prima persona quella pressione politica che invocava”.

    Salvini parla di dossier di servizi segreti stranieri. “Siamo nel momento in cui chiunque può uscire fuori pur di strumentalizzare la questione e portare a casa un pugno di voti. La magistratura deve fare il suo corso, i politici dovrebbero fare il loro lavoro, cioè dare una risposta politica per risolvere il problema delle morti nel Mediterraneo”.

    Su Marine Le Pen. “Le Pen veniva data dai sondaggi come la vincitrice, invece è arrivata seconda, dopo aver fatto una vergognosa campagna di strumentalizzazioni sui migranti e sull’attentato a pochi giorni dal voto. Nonostante ciò è arrivata seconda. Vuol dire che la Francia ha capito, ha sviluppato anticorpi che hanno reagito”.

    Sul governo Gentiloni. “E’ importante che Gentiloni vada avanti con legislatura perché dobbiamo chiudere il cantiere di leggi che sono rimaste aperte come l’approvazione dello ius soli, che deve eliminare un’ingiustizia. Dobbiamo farlo in questa legislatura”.

    Più informazioni su