Onorati: per settore agricolo e ambientale semplificazione

Roma – “Stanotte in Consiglio regionale abbiamo approvato il testo del collegato, risultato di un importantissimo lavoro di squadra tra strutture amministrative e istituzionali. Tra le novita’ piu’ rilevanti in ambito agricolo, al fine di garantire la semplificazione e la riduzione dei tempi delle procedure di comunicazione, abbiamo istituito: ‘il Sistema autorizzativo per l’agricoltura’, la ‘Banca dati per la gestione informatica di tutti i dati relativi al sistema rurale regionale’, strumento informativo unico di organizzazione e semplificazione dell’azione amministrativa in cui confluiscono: l’anagrafe unica delle imprese agricole, il registro unico dei controlli (RUCA), gli elenchi sulle attivita’ di diversificazione dei servizi agricoli; il registro dei Piani di Utilizzazione Aziendale (PUA) e gli elenchi delle procedure autorizzative”. Lo dichiara in una nota l’Assessore Agricoltura, Promozione della Filiera e della cultura del cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio, Enrica Onorati.

“Abbiamo percorso- afferma Onorati- la strada della semplificazione anche per l’autorizzazione alla raccolta dei funghi epigei spontanei, che diventa subordinata al possesso non piu’ del tesserino ma dell’attestato di partecipazione a un corso di formazione micologica di durata non inferiore a 14 ore e al versamento di un contributo annuale. Semplificazione e accelerazione anche per quanto riguarda il procedimento di approvazione dei piani di assetto dei Parchi nazionali, che saranno d’ora in poi approvati con deliberazione di giunta regionale dopo aver sentito il Consiglio. Credo infine che sia fondamentale la norma che dara’ alla Regione il compito di gestire il patrimonio forestale regionale al fine di valorizzarlo anche tramite convenzioni e concessioni con enti locali e altri soggetti pubblici e privati”.