Quantcast

Operai morti, Mattia: sicurezza sul lavoro resta priorità politica

Roma – “Ancora una tragedia sul luogo di lavoro. A perdere la vita, oggi, due operai, di 29 e 53 anni, caduti da una impalcatura di 20 metri di altezza in un cantiere in via di Vigna Murata. Una tragedia immane che colpisce due famiglie, alle quali esprimo il mio piu’ sentito cordoglio e vicinanza. La mia speranza e’ che siano stati osservati tutti i parametri di sicurezza a tutela dei lavoratori e che si sia trattato di una disgrazia fatale, in cui non ci sono oggettive responsabilita’ da addebitare.”

“In difetto, dovra’ essere rigorosamente punita l’eventuale mancata osservanza dei protocolli a salvaguardia dell’incolumita’ delle nostre lavoratrici e dei nostri lavoratori. Non di meno, la loro scrupolosa applicazione dovra’ continuare ad essere un impegno solenne della politica e delle Istituzioni, perche’ e’ una perdita di tutti noi se per dolo o superficialita’ si verificano incidenti e tragedie come quella di oggi”. Cosi’ in una nota, Eleonora Mattia, Presidente della IX Commissione Lavoro del Consiglio regionale del Lazio.