Quantcast

Ordinanza Regione Lazio: Roma pulita in sette giorni

Roma – Entro una settimana Roma deve essere pulita. E’ il cuore dell’ordinanza firmata questa mattina, al termine di una conferenza stampa, dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, e dall’assessore regionale ai Rifiuti, Massimiliano Valeriani. L’atto, che durera’ fino a settembre, impone da una parte ai tutti gli impianti del Lazio (Tmb, discariche e l’inceneritore di San Vittore) di prendere i rifiuti di Romae dall’altra ad Ama di svolgere una serie di compiti in tempi precisi. In particolare di “provvedere all’immediata pulizia, raccolta dei rifiuti e disinfezione/disinfestazione in adiacenza di siti sensibili (ovvero in adiacenza di strutture sanitarie e socio-assistenziali, strutture per l’infanzia, mercati rionali, esercizi di ristorazione), da completare entro il termine di 48 ore dalla notifica della presente ordinanza; provvedere alla raccolta dei rifiuti e alla pulizia nel restante territorio diRoma Capitale entro 7 giorni a decorrere dalla notifica della presente ordinanza”.