RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ospedale Cristo Re- Dominici (Uil Fpl Roma): “Nonostante le promesse i lavoratori continuano la protesta”

Più informazioni su

Ospedale Cristo Re- Dominici (Uil Fpl Roma): “Nonostante le promesse i lavoratori continuano la protesta”

 

Ieri, lunedi 7 maggio, alle ore 18,15 il Direttore generale delegato dell’Ospedale Cristo Re,  Suor Lidia Procopio ha incontrato le delegazioni sindacali di CGIL FP, CISL FP, UIL FPL e UGL promettendo che nei prossimi giorni la situazione degli stipendi verrà regolarizzata e che per il prossimo 7 Giugno tutte le competenze saranno saldate e le retribuzioni finalmente riallineate.

Siamo convinti, dice il segretario provinciale della UIL FPL di Roma Paolo Dominici, che l’Amministrazione abbia a questo punto la volontà e l’interesse a sanare il debito con i lavoratori anche se, va osservato, in questi anni di promesse e previsioni ne sono state fatte tante, però tutte disattese.

Per questo abbiamo deciso, dopo una notte di protesta trascorsa sui tetti dell’Ospedale, di proseguirla ad oltranza sino a quando i buoni propositi non si realizzeranno veramente e i lavoratori saranno finalmente pagati.

Bisognerà, a quel punto, sederci ad un tavolo – prosegue Dominici – per rivedere quelle che sono le prospettive reali di rilancio della struttura alla luce del pesante deficit più volte denunciato. Bisognerà discutere degli organici, ormai ridotti all’inverosimile, e dei carichi di lavoro che oggi, costituiscono un vero pericolo per l’integrità psicofisica dei lavoratori.

Tutto questo – conclude Dominici – sarà possibile solo dopo la regolarizzazione delle retribuzioni e ad un immediato ripristino delle corrette relazioni sindacali.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.