Quantcast

Pacetti: Raggi convinta su secondo mandato, sondaggi ci danno fiducia

Roma – “Se la sindaca e’ fortemente convinta di ricandidarsi nonostante i fatti degli ultimi giorni: uscita di un altro consigliere e assunzioni contestate? Si la sindaca e’ fortemente convinta di ricandidarsi”. Cosi’ Giuliano Pacetti, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Assemblea Capitolina, durante il programma ‘Gli Inascoltabili’ su Nsl Radio.

“Gli accordi con il centrosinistra a livello nazionale e in regionale nel Lazio sono avvenuti, immagino, trovando una quadra politica e sui temi da portare avanti- ha spiegato Pacetti- Su Roma, ahime, cio’ non e’ accaduto per vari motivi tra i quali un’opposizione dura dal primo giorno da parte dei partiti di sinistra, spesso e volentieri un’opposizione strumentale, non fatta sui temi ma preconcetta.”

“Di certo su questo non si possono nemmeno costruire le basi per un percorso comune. Fermo restando che qualora loro o gli altri partiti volessero fare un percorso comune si parte dal fatto che il sindaco uscente sara’ il prossimo sindaco dei romani”

“Non ho mai guardato e non guardo in casa d’altri, penso a quello che accade nel mio schieramento politico- ha concluso- Noi abbiamo gia’ definito chi sara’ il nostro candidato, per quanto riguarda gli altri partiti non so a cosa sia dovuto il non riuscire a trovare un candidato, di certo per loro sara’ difficile vincere dopo una amministrazione che ha fatto un grandissimo lavoro che soprattutto negli ultimi tempi i cittadini iniziano a vedere concretamente.”

“L’ultimo sondaggio che ci da fiducia e da fiducia al lavoro che l’amministrazione ha svolto in questi 5 anni. Prima ancora che si entri nel vivo della campagna avere un consenso cosi’ grande da parte dei cittadini ci fa ben sperare per le prossime elezioni”.