Palozzi: dati allarmanti nel Lazio

Roma – “Reputiamo molto preoccupanti i dati, enunciati nella relazione della Cisl Lazio sulle Condizioni di vita e di lavoro delle persone con disabilita’ del Lazio ai tempi del Covid-19, categoria della popolazione che, piu’ di altre, sta soffrendo dal punto di vista sociale e psicologico gli effetti causati dall’emergenza pandemica.”

“Un contesto allarmante che non puo’ e non deve essere sottovalutato dalle istituzioni competenti, ivi inclusa l’amministrazione regionale del presidente Zingaretti, che deve mettere in campo misure mirate e provvedimenti incisivi per tutelare maggiormente i diritti delle persone con disabilita’ e migliorare la loro qualita’ della vita”. Cosi’ in un comunicato il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale Organizzazione di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi.