Palozzi: ringraziamo Raggi, Atac a pezzi e servizio flop

Roma – “Non ci sono piu’ parole per descrivere lo stato comatoso di Atac, municipalizzata incastrata tra bus in difficolta’, criticita’ finanziarie, ritardi nelle corse, manutenzione precaria e, soprattutto, senza la benche’ minima strategia di rilancio da parte del management aziendale e della giunta comunale di Roma. Una realta’ davvero allarmante, certificata anche dagli ultimi dati, diffusi dai media, che parlano di guasti quotidiani ai convogli ed emorragia dei biglietti.”

“Di tutto questo non possiamo che ringraziare la sindaca Raggi e la sua inefficiente squadra grillina, incapace in quattro anni di Campidoglio di imprimere quella pianificazione e quella programmazione, tanto decantate in campagna elettorale e in pomposi annunci mediatici. Quello che ricorderanno i romani, piuttosto, saranno le parole al vento e le promesse mai realizzate della prima cittadina: serve davvero ben altro, infatti, per rinvigorire le sorti di Atac e restituire all’Urbe Eterna un servizio di mobilita’ pubblica, degna di una grande Capitale europea, come Roma”. Cosi’, in una nota, il consigliere regionale del Lazio ed esponente nazionale di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi.