RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Palumbo: dichiarazioni Frongia su stadio della Roma imbarazzanti

Roma – “Nell’odierna trasmissione radiofonica ‘Te la do io tokio’ l’assessore allo sport Frongia si e’ esercitato in acrobatiche capriole e contorsioni sull’idoneita’ dell’area prescelta per il nuovo stadio della Roma e sugli studi di conformita’ della viabilita’ di prossimita’. Dopo aver ricordato di essere stato contrario al progetto originario dello stadio della Roma conforme piu’ alla speculazione edilizia che non alle esigenze della citta’, si e’ poi arrampicato sugli specchi in merito alla pericolosita’ dell’area dove dovrebbe sorgere lo stadio della Roma”.

“All’intervistatore, che gli ricordava la denuncia del gruppo M5S, all’epoca all’opposizione, in merito al pericolo esondazione sull’area del nuovo stadio, Frongia ha risposto candidamente che tra le varie critiche avanzate dal M5S c’era anche il pericolo rappresentato dalla possibile esondazione del Tevere. Ma siccome il progetto e’ cambiato- ha sottolineato Frongia- e i tecnici ora hanno risposto a quella domanda, oggi l’assessore allo sport afferma che il nuovo ‘progetto che abbiamo approvato non e’ a rischio per noi adesso e’ diventato accettabile'”.

“Inoltre sul parere del Politecnico di Torino in merito alla viabilita’ intorno alla nuova infrastruttura si trincera dietro un ‘no comment’ e afferma di non sapere se sia mai stato prodotto. E’ veramente incredibile la disinvoltura con cui l’ex vice-sindaco di Roma e braccio sinistro della sindaca Raggi si produce in un esercizio di ipocrisia ineguagliabile”.
Cosi’ in un comunicato il consigliere del Pd capitolino Marco Palumbo.