RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Palumbo: non si può più tollerare occupazione abusiva Casapound da parte Governo amico

Roma – “Ci auguriamo che i dati forniti dalla Corte dei conti sul danno di 4,6 milioni di euro alle casse dello Stato sia sufficiente, dopo anni di attesa e rinvii, a mettere fine all’occupazione di Casapound nello stabile all’Esquilino. Lo sgombero dell’immobile non e’ nella lista delle priorita’ del Viminale ma ora, alla luce dell’indagine condotta dai magistrati contabili del Lazio, le cose potrebbero cambiare. È quello che tutti speriamo, perche’ e’ assurdo che un’associazione che fa attivita’ politica a tutto campo sia autorizzata all’occupazione sine titulo. Basta con la politica dei figli e figliastri perpetrata da un Governo che, su questo fronte, ha finora dimostrato di tutelare gli amici e di accanirsi contro i piu’ deboli”. Cosi’ in un comunicato il consigliere comunale di Roma del Pd Marco Palumbo.