Quantcast

Partecipate, Politi: Raggi bocciata anche da Corte dei Conti

Roma – “Come avevamo predetto, l’operato della Raggi sulle partecipate quali Farmacap, Atac, Ama e Roma Metropolitane e’ stato bocciato anche dalla Corte dei conti. Innumerevoli in questi anni sono stati gli atti portati da noi all’attenzione dell’Aula per evidenziare l’evidente trascuratezza con cui il Sindaco in primis e l’assessore Lemmetti hanno gestito la partecipate capitoline.”

“Ormai e’ diventata ordinaria amministrazione ricordare a questa Giunta, in Aula e in sede di Commissione, che lasciar affondare le partecipate costa alla Capitale tantissimo in termini di perdita di posti di lavoro e servizi immobilizzati. Ebbene ora l’intervento della Corte dei Conti ha fatto emergere quanto denunciato da noi piu’ volte.”

“La Magistratura ha riscontrato “un elenco di criticita’” alle quali occorre mettere mano immediatamente e l’Amministrazione Raggi sara’ chiamata a dar conto della sua inoperosita’.”

“Chiediamo di essere informati sulle strategie che si intendera’ mettere in atto per reagire all’impulso dato dalla Corte dei Conti. Noi abbiamo depositato numerosi atti che tracciano nel dettaglio la via, di fronte al fallimento, anche se tardi ci auguriamo che Virginia Raggi li prenda in considerazione”. Lo dichiara in una nota, Maurizio Politi capogruppo Lega in Assemblea Capitolina.