RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Partito Democratico. Zingaretti: “Io ci sono”

Più informazioni su

“Io ci sono. Anche se sono il primo a dire che il problema fondamentale non e’ il segretario”, ma “riaprire una sfida collettiva. Molti di noi sono fuori da noi. C’e’ un popolo di competenze e di sensibilita’ che e’ disperso, frammentato. E c’e’ una nuova generazione, molto combattiva, che non ci ha mai incontrati. L’obiettivo e’ riaggregare. Ricostruire una cultura politica che ti faccia sentire parte di qualcosa. Sostituire alla rabbia interna la passione, alla polemica il contenuto”.

Cosi’ il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, intervistato dal ‘Corriere della Sera’, che conferma la sua intenzione di candidarsi ala segreteria del Partito democratico.

Per Zingaretti e’ necessario “un Pd diverso, per costruire una nuova alleanza azzerando le attuali forme politiche. Anche la nostra. Dobbiamo saper includere e valorizzare come Pd le forze produttive, le energie popolari e sociali, in una forma-partito radicalmente democratica, capace di conciliare una forte leadership collegiale e decisioni dal basso”.

Quanto al Fronte repubblicano proposto da Calenda, per il governatore del Lazio “ogni ipotesi frontista su categorie non sentite intimamente dalla gente portera’ a nuove sconfitte. Pero’ apprezzo l’impegno di Calenda su molti contenuti che condivido. Il nostro movimento deve animare una larga alternativa per il governo del Paese; che non significa rimettere insieme i cocci, ma immaginare l’Italia del 2050”.

Ha senso eleggere un segretario in assemblea a luglio e cambiarlo con le primarie a marzo? “Ho fiducia nelle scelte di Martina. Sta raccogliendo le opinioni di tutti; sapra’ trarne una sintesi. Vedremo cosa proporra’ all’assemblea nazionale del 7 luglio sulla data e il percorso per il congresso”.

Renzi cosa fara’? “Dipende in gran parte da lui, se si sentira’ di dare il suo contributo”. Potrebbe andarsene? “Non ne ho la piu’ pallida idea. Penso e spero di no”.

Più informazioni su