Quantcast

Pascucci: Raggi nega ai sindaci della provincia ingresso in aula

Più informazioni su

    Pascucci (sindaco Cerveteri):  Raggi nega ai sindaci della provincia l’ingresso in aula –

    “Mentre la sindaca Raggi interviene in aula Giulio Cesare nel corso del consiglio straordinario sull’emergenza rifiuti a Roma, in piazza del Campidoglio, ad una delegazione di sindaci della provincia è stato negato l’accesso per ascoltare l’intervento”. A denunciarlo è Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri che insieme ad una ventina di primi cittadini (nella foto), con la fascia tricolore, ha chiesto di assistere ai lavori dell’aula dove in discussione c’è anche il futuro del proprio territorio.

    Tra i sindaci presenti i rappresentanti dei comuni di Albano, Castel Gandolfo, Cerveteri, Fiumicino, Santa Marinella, Colleferro, Rocca Priora, Zagarolo, Lariano, Valmontone, Castelnuovo di Porto, Capena, Torrita Tiberina, Sacrofano, Colonna, Genzano, Moricone, Vicovaro, Mazzano Romano.

    “Trovo incomprensibile che la sindaca Raggi stia parlando di come risolvere l’emergenza rifiuti della sua città, scaricando l’immondizia di Roma sui comuni dell’hinterland che noi rappresentiamo e ci venga impedito di ascoltare le sue parole”, attacca Pascucci. “E’ un metodo anti democratico e uno sgarbo istituzionale non a noi sindaci ma rispetto ai cittadini che oggi rappresentiamo con la fascia tricolore”.

    “Nei nostri territori abbiamo attivato politiche attive di gestione dei rifiuti, abbiamo fatto sforzi aumentando la differenziata ed oggi non è accettabile che si decida di scaricare su di noi le scelte purtroppo fallimentari fatte nella Capitale, senza alcun rispetto per i territori dell’area metropolitana. Non vogliamo essere ricevuti dalla sindaca ma semplicemente assistere a quanto sta avvenendo in consiglio comunale”, conclude Pascucci.

    Più informazioni su