Quantcast

Pasquali: dietro protocollo Rsa attacco a iniziativa privata

Più informazioni su

Roma – “Dietro il Protocollo sulle RSA c’e’ un pericoloso attacco all’iniziativa privata. Anziche’ essere di supporto e di riconoscimento per il lavoro effettuato e per il drammatico sforzo profuso, come per le strutture scelte per il supporto all’emergenza, la Regione Lazio sceglie per un approccio punitivo, con criteri strutturati ad arte per colpire le strutture maggiormente interessate dall’epidemia, come se essere travolti dal virus, pur avendo attuato tutte le misure prescritte dalle norme via via succedutesi, sia una colpa diretta, e quindi da sanzionare”. Lo afferma Francesco Pasquali, Presidente di Sistema Impresa Roma.

“Si arriva fino alla revoca dell’accreditamento ed alla sospensione dell’attivita’, senza tenere in alcun conto situazioni veramente degne di censura, come l’aver deliberatamente taciuto casi conclamati, aver omesso il tempestivo trasferimento in ospedale, non aver fornito DPI o istruzioni al personale, non aver effettuato la formazione necessaria, aver consentito l’accesso di parenti e fornitori nelle strutture, non aver rispettato le prescrizioni dei servizi delle ASL. Il Presidente Zingaretti – conclude Pasquali – non deve scordare che l’uscita dal commissariamento e’ stata realizzata soprattutto grazie agli sforzi del tessuto imprenditoriale laziale che opera nella sanita’”.

Più informazioni su