Quantcast

Patanè: metro C, puntiamo a 1.5 mld

Roma – “La linea C ha senso trasportistico se arriviamo a servire Roma nord-ovest. Il mio sforzo sarà quello, all’interno dei 3,7 miliardi previsti dall’articolo 132 della legge di bilancio e che inizialmente dovevano essere 5,7, di prenderne almeno 1,5 miliardi e con questi fare due cose: 700 milioni per Venezia e poi proseguire.”

“Fino a dove? Una scelta potrebbe essere Clodio. Ma forse calare le talpe a Clodio è un errore. Possiamo partire da Farnesina anche se i finanziamenti non sono completi, garantendo comunque di finire Venezia.”

“Serve intanto urgentemente fare la gara per 4 treni in vista dell’apertura di Colosseo se non vogliamo aprire con frequenze di tipo ferroviario e non metropolitano”. Così l’assessore ai Trasporti di Roma, Eugenio Patanè, nel corso della prima riunione della commissione Mobilità della nuova consiliatura. (Agenzia Dire)