Patanè: più efficienza ed equità grazie a delibera Tpl

Roma – “Oggi la Commissione da me presieduta ha approvato all’unanimita’ lo schema di delibera della Giunta relativo ai servizi minimi garantiti di trasporto pubblico locale, grazie al quale possiamo assicurare a tutti i comuni maggiore efficienza ed equita’”. Cosi’ in una nota Eugenio Patane’, Presidente della VI Commissione Lavori Pubblici, Infrastrutture Mobilita’ e Trasporti alla Pisana.

“Con l’approvazione di questo schema di delibera- aggiunge Patane’- la Regione Lazio realizza un obiettivo storico, che solo qualche tempo fa poteva sembrare utopistico: fare in modo che nei servizi di TPL non ci siano piu’ comuni di serie A e di serie B, ossia territori non serviti o poco serviti e altri con un eccesso di chilometraggio.”

“Mi preme sottolineare che l’atto approvato oggi e’ il frutto della partecipazione e delle osservazioni degli amministratori locali interessati, auditi nel corso di otto sedute di commissione, e di uno studio approfondito dell’Universita’ La Sapienza che ringraziamo, insieme alla Direzione regionale e all’Assessore Mauro Alessandri, per aver accompagnato e supportato il percorso di approvazione, proficuo e partecipato, in tutti questi mesi”.