Patané: Raggi sbaglia, Lazio Regione più virtuosa

Roma – “Le dichiarazioni rilasciate dalla sindaca Raggi relativamente ad una ridotta disponibilita’ di mezzi Atac a seguito di ordinanza regionale sono profondamente sbagliate. La percentuale di mezzi Atac a disposizione e’ stata comunicata alla Regione dall’azienda stessa, mentre conti alla mano, l’offerta che il Lazio garantira’ attraverso i propri contratti di servizio – Cotral, Trenitalia, Atac ex ferrovie concesse – e’ la piu’ alta d’Italia sia in termini percentuali, che in termini di posti effettivi”. Lo dichiara in un comunicato Eugenio Patane’, Presidente della Commissione Lavori Pubblici, Mobilita’ e Trasporti alla Pisana, in riferimento ad un’intervista alla sindaca Raggi pubblicata oggi su un quotidiano nazionale.

“Probabilmente la sindaca- continua Patane’- confonde la presenza di mezzi in strada con la capacita’ che gli stessi mezzi avranno in seguito alle disposizioni governative della cosiddetta Fase 2. La Regione Lazio, infatti, da domani mettera’ in campo l’80% dei servizi Atac – Ferrovie ex concesse, con punte del 90% sulla tratta extraurbana della Roma Viterbo; l’83% dei servizi Cotral, con macchine calde su tutte le direttrici pronte a supportare i servizi piu’ critici; il 55% dei servizi Trenitalia che pero’ sulle linee piu’ affollate – FL3, FL5, FL7 – sfiorano il 100% dei servizi pre Covid. Si tratta di un’offerta molto importante in termini di mezzi, che rende il Lazio come la regione piu’ virtuosa in questa fase dal punto di vista trasportistico”.