RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Pavoncello: centro storico Roma discarica a cielo aperto, Raggi si arrenda e getti spugna

Roma – “Lo storico rione Trevi versa in uno stato di abbandono totale: degrado, abusivismo commerciale, accattonaggio e rifiuti hanno ridotto il centro di Roma in una discarica a cielo aperto. Una cartolina indecorosa per la citta’ Caput Mundi che allontana il turismo, motore economico di Roma, ed i nostri stessi cittadini sono impossibilitati a godersi il centro storico. La Raggi si arrenda davanti a questa manifesta incapacita’ e getti la spugna” -ha detto Angelo Pavoncello-.

“Ho incontrato l’Associazione dei commercianti del Rione Trevi che combatte quotidianamente lo scempio che si verifica per le strade del centro storico: cumuli di rifiuti non raccolti, merce contraffata sdraiata sui marciapiedi, commercio illegale che prolifera incontrastato. L’amministrazione capitolina si manifesta sempre piu’ assente sul territorio, tanto per negligenza quanto per incompetenza. Un fallimento totale che sta devastando l’immagine della nostra meravigliosa Roma nonche’ gli investimenti dei commercianti con attivita’ su strada. Uno scenario indegno che racconta Roma all’estero come una citta’ da quarto mondo”. Cosi’ in un comunicato Angelo Pavoncello, candidato al Parlamento europeo con la Lega.