Quantcast

Pd, Baglio: commissariamento Raggi è frutto di cinque anni di scelte sbagliate

Roma – “Il Tar ha bocciato ieri il ricorso della Sindaca Raggi e dato ragione alla Regione Lazio. Ora scatterà il commissariamento dell’amministrazione romana sui rifiuti. Il Tribunale amministrativo ha confermato la situazione drammatica dei rifiuti a Roma, illustrata dalla Regione guidata da Nicola Zingaretti, causata dalla mancanza di impianti e da una gestione fallimentare del ciclo dei rifiuti.”

“Questo commissariamento è l’epilogo di cinque anni di scelte non fatte o sbagliate, di cambi ai vertici della municipalizzata e di assenza di bilanci e piani industriali. Raggi ha scelto di non decidere e quando lo ha fatto per tamponare emergenze ha sbagliato le sue scelte.”

“Oggi Roma si trova in piena emergenza, che è anche sanitaria, oltre che di decoro e pulizia, ed è costretta a spedire in altre regioni i suoi rifiuti.”

“Il commissariamento da parte della Regione almeno consentirà di preparare finalmente un piano degli impianti. Perché governare significa assumersi responsabilità per risolvere problemi e quando si sceglie di non farlo si dimenticato innanzitutto le persone”. Così la consigliera capitolina del Partito Democratico, Valeria Baglio.