Quantcast

Pd, Battaglia: su case famiglia bene ok dell’Aula

Roma – “L’orientamento dato oggi dall’aula Giulio Cesare relativamente all’adeguamento delle rette per le case famiglia va nella direzione auspicata da anni, ovvero l’inizio di un percorso che porti la città con le sue strutture sociali al pieno riconoscimento del loro ruolo e della loro funzione di accoglienza.2

“Questo ovviamente per garantire qualità del servizio e giusto ristoro ai lavoratori e alle lavoratrici coinvolte. La casa famiglia non è un servizio qualsiasi, ma è casa per chi, con una disabilità o a forte rischio di esclusione sociale, immagina e costruisce in quel luogo la sua autonomia e la sua famiglia.”

“Dare dignità a questi luoghi con il giusto investimento vuol dire cogliere questo aspetto della vita, che vale per i normodotati quanto per le persone con disabilità e i minori. Sono particolarmente orgogliosa dell’indirizzo dato e sono certa che la Giunta di Roma Capitale saprà cogliere questa occasione: ridare dignità ai servizi alla persona e autorevolezza al mondo del terzo settore”. Così in una nota Erica Battaglia, consigliera comunale Dem e Presidente della Commissione Cultura e lavoro. (Agenzia Dire)