Pd, Corbucci: Ztl va lasciata aperta con rimborso abbonati

Roma – “Da domani mercoledi’ 7 aprile tornano in vigore le zone a traffico limitato, diurne e notturne, del Centro storico, Tridente, Trastevere, Testaccio e San Lorenzo. È un errore.”

“La Sindaca di Roma dovrebbe continuare sulla strada intrapresa il mese scorso, rinnovando la sua ordinanza con la quale le aveva disattivate, per andare incontro alle richieste di lavoratori e commercianti.”

“Inoltre e’ assolutamente necessario provvedere ad una forma di risarcimento per quei cittadini che hanno pagato gli abbonamenti e che nel 2020 per lunghi periodi non ne hanno beneficiato a causa del Covid.”

“Il Lazio e Roma sono ancora in zona arancione. Sarebbe di fondamentale importanza in questo periodo lasciare inattive le ZTL fino alla fine dello stato di emergenza”. Lo dichiara in una nota Riccardo Corbucci, coordinatore della segreteria del Partito Democratico di Roma.