Quantcast

Pd, De Simoni: contratto servizio tra Ama e ogni Municipio e uno tra termovalorizzatore e raccolta differenziata, tutti e due non possibili

Roma – Massimo De Simoni candidato per il Partito Democratico all’Assemblea Capitolina durante il confronto televisivo “speciale elezioni comunali” andata in onda su NSL TV ha dichiarato: “Noi proponiamo che il contratto di servizio tra Ama e Roma Capitale venga frazionato nella fase di negoziazione e sottoscrizione, cioè ogni municipio dovrà sottoscrivere il proprio contratto con Ama nell’ambito di un contratto quadro cittadino.”

“Questo perché i presidenti di municipio devono avere la possibilità di controllo e sanzione. Un passaggio ineludibile per migliorare la condizione di Roma in termini di rifiuti.”

“Poi bisogna essere chiari: non sono credibili le ricette che prevedono termovalorizzatore e differenziata, quando si fa un termovalorizzatore, che è un impianto che deve essere alimentato il più possibile perché produce energia, non si fa la differenziata: termovalorizzatore e differenziata sono due cose che non stanno insieme”