Pd-Fdi a Cafarotti: deve vigilare su apertura centro commerciale Maximo

Roma – “Le chiediamo se intenda monitorare la vicenda del Piano di recupero urbanistico Laurentino con particolare riferimento all’emissione dei titoli autorizzativi relativi all’apertura del centro commerciale Maximo”. Questo il passaggio piu’ importante della lettera firmata dai capigruppo capitolini Giulio Pelonzi (Pd) ed Andrea De Priamo (Fdi) ed indirizzata all’assessore al Commercio di Roma Capitale, Carlo Cafarotti, in merito all’apertura del centro commerciale Maximo sulla Laurentina.

“Nel corso della commissione Trasparenza del 22 settembre- ricordano De Priamo e Pelonzi- e’ emerso che secondo gli uffici del dipartimento Urbanistica a Maximo non sarebbe stata rilasciata l’agibilita’”.

Sembra, e’ scritto ancora nella lettera, che “manchino gli standard urbanistici afferenti alla cubatura privata, ovvero i parcheggi”. Per questo i due consiglieri capogruppo dei due partiti, di identita’ e valori totalmente differenti, chiedono entrambi di non procedere al rilascio delle autorizzazioni.