Quantcast

Pd: linea bus 983, vanno risolte criticità

Roma – “Ho voluto raccogliere alcune segnalazioni pervenute dai cittadini e dalle RSU rappresentanti dei lavoratori del Trasporto Pubblico Locale che fanno capo alla rimessa di Magliana nella lettera che ho inviato al Dipartimento Mobilita’ e Trasporti, Roma Servizi per la Mobilita’ e ATAC”. Lo scrive in una nota Giovanni Zannola, consigliere Pd di Roma Capitale.

“Le organizzazioni sindacali segnalano, in particolare, la criticita’ che si presenta lungo il percorso della linea 983, nell’immissione in Via Cosimo Tornabuoni, provenendo da Via Francesco Landi in zona Monte Spaccato, piu’ volte segnalato ai responsabili dell’azienda Atac, senza mai ricevere nessuna risposta di risoluzione.”

“Recentemente, infatti, sono stati installati diversi parapedonali che coprono tutto l’angolo retto composto dall’incrocio tra le due vie”, spiega nel dettaglio Leonardo Di Matteo, Responsabile Mobilita’ e Trasporti del PD Roma.

“Il problema nasce proprio in corrispondenza dell’angolo: il mezzo pubblico, per poter svoltare sulla destra in Via Tornabuoni, e’ costretto ad invadere tutto lo spazio dell’incrocio, rischiando l’impatto con le vetture che procedono in senso contrario di marcia.”

“E’ necessario rimuovere quegli elementi che costituiscono un continuo rischio di incidente delimitando lo spazio pedonale in prossimita’ dell’angolo tra le due vie esclusivamente ad opera di opportuna verniciatura”, suggerisce Claudio Chiovenda segretario del circolo PD Atac.

“Chiediamo che al piu’ presto sia programmato un sopralluogo dagli enti preposti per valutare tecnicamente il miglior modo per superare l’attuale criticita’ salvaguardando al contempo la sicurezza per i cittadini, automobilisti e per il corretto funzionamento del Trasporto Pubblico, garantendo le migliori condizioni di sicurezza per gli autisti della linea 983”, concludono i dem Zannola, Di Matteo e Chiovenda.