Quantcast

Pd, Mancini: con Calenda non ci conosciamo, ma era iscritto a Pd Roma

Più informazioni su

Roma – “Con Calenda non ci conosciamo, considero gia’ un onore che sappia della mia esistenza. Io a Roma faccio il tesoriere Pd e mi occupo di tenere aperti i circoli e di pagare i conti, sempre difficili, di un partito che vive dei contributi degli iscritti e degli eletti. Di Calenda l’unica cosa che so e’ che a un certo punto si era iscritto al circolo Pd del Centro storico ed aveva promesso un contributo di mille euro. Non so se poi lo abbia versato o meno”. Lo scrive in una nota Claudio Mancini, deputato del Partito democratico e tesoriere del Pd Roma.

Più informazioni su