Quantcast

Pd, Morassut: eventi culturali, sì a deroga coprifuoco

Roma – “Oggi sono stato al cantiere del Cinema Troisi, luogo pubblico che presto tornerà fruibile alla città di Roma. Ha ragione Valerio Carocci dei I ragazzi del Cinema America. È urgente una deroga fino a mezzanotte al coprifuoco per gli eventi culturali che si svolgono in sicurezza e in ottemperanze alle norme di sicurezza del covid 19.”

“Partendo dall’esperienza di piazza San Cosimato e della Cervelletta, gli eventi culturali recintati dagli organizzatori, con prenotazione online mediante QR Code con registrazione del codice fiscale, possono essere svolti in totale sicurezza ed essere un supporto alle forze dell’ordine, fornendo un controllo endogeno dei territori e diminuendo le aree esposte a rischi di sicurezza”. Così in un comunicato il vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera, Roberto Morassut.

“Lasciare i prossimi due fine settimana in balia di altre possibili risse (vedi San Lorenzo quest’ultimo fine settimana, con un ragazzo accoltellato che ha rischiato la vita) può comportare il rischio di ulteriori rischi dettati dal trauma psicologico che la pandemia ha comportato per i ragazzi e le ragazze u30”, continua.

“Colgo anche l’occasione per segnalare l’opportunità al Questore di Roma e al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di disporre un riconoscimento ufficiale per il grande senso civico con cui Valerio Carocci, Niccolò Crespi, nonché un altro ragazzo a me sconosciuto, e l’agente Francesco Lacasella del Commissariato sella PO di San Lorenzo.”

“I quali hanno dimostrato un grande senso civico intervenendo tempestivamente in soccorso del ragazzo accoltellato sabato notte a San Lorenzo, al quale hanno salvato la vita”, conclude.