RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Pd Roma, protesta contro aumento biglietti del cinema

Più informazioni su

«Fine settimana di protesta organizzato dal Pd di Roma per denunciare la nuova tassa che colpisce i cittadini, inserita dal governo nel decreto milleproroghe. A partire dalle 18 di oggi e per tutto il week-end, il Pd di Roma organizzerà una raccolta di firme, davanti a cinema e teatri della capitale, per denunciare l’aumento di un euro del prezzo del biglietto a causa della tassa sul cinema introdotta dal governo. Una ragione in più per firmare anche l’appello per le dimissioni di Berlusconi». A darne notizia Micaela Campana Responsabile Organizzazione del PD di Roma e Pierluigi Regoli Responsabile Cultura del PD di Roma. «Dopo l’aumento del biglietto dei musei romani – proseguono – l’euro in più sul biglietto del cinema rappresenta l’ennesimo provvedimento della destra contro la cultura. Si tratta di una tassa tanto più odiosa in quanto colpisce soprattutto le famiglie che, in pieno periodo di crisi economica, si troveranno in media a pagare 4 euro in più ogni qualvolta decideranno di recarsi al cinema. L’aumento è destinato a causare una prevedibile riduzione degli spettatori, con danno per gli esercenti e con effetto domino su un settore fondamentale dell’economia locale. Anche su questo tema, inoltre – sottolineano – registriamo l’ennesimo silenzio di Alemanno che ancora una volta si dimostra incapace di difendere la città e le famiglie dalle errate scelte del governo»

Più informazioni su