RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Pelonzi (PD): Ama, 60 MLN in più ma Roma è sporca

"Roma non merita tanta improvvisazione e inadeguatezza.  Che costringe i cittadini ad annegare nell'immondizia e a fare le gimcane per non sprofondare nelle buche"

Più informazioni su

Roma – Antongiulio Pelonzi, Consigliere del PD capitolino, ha rilasciato in una nota alcune dichiarazioni.
“In Ama e’ tutto inversamente proporzionale. Mentre i costi del piano finanziario aumentano di circa 60 milioni di euro, la qualità del servizio diminuisce. Lavori dati in affidamento anziché fatti in economia. Bandi disertati dalle società del settore perché ritengono l’azienda poco solvibile. Come e’ successo per lo smaltimento del Fos dove nessuna ditta ha partecipato.
“Di contro i cassonetti sono sempre più strapieni. Sacchetti e cartoni occupano i nostri marciapiedi, già poco praticabili per le buche. La raccolta differenziata nel libro dei sogni pentastellato e’ in stallo. Queste le gravide conseguenze della inefficiente gestione della società Ama sotto la guida della Raggi e della sua Assessora Montanari”.
“La completa mancanza di strategie effettivamente perseguibili a distanza di due anni hanno prodotto uno stato dei fatti a dir poco allarmante. Mentre la Raggi continua a fare cambi nella sua giunta. Una giunta che in campagna elettorale era dichiarata per già fatta, ancor prima di vincere le elezioni. Roma non merita tanta improvvisazione e inadeguatezza.  Che costringe i cittadini ad annegare nell’immondizia e a fare le gimcane per non sprofondare nelle buche”.

Più informazioni su