RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Pelonzi-Piccolo: Tar boccia Raggi senza piano delocalizzazione

Roma – “Lo avevamo anticipato nelle settimane scorse: senza un piano di delocalizzazione degli impianti di autodemolizione, il Campidoglio avrebbe subito le conseguenze dei ricorsi degli operatori. Avevamo avvisato la maggioranza dei rischi di un provvedimento di chiusura senza dare seguito all’atto d’indirizzo regionale. Il Tar proprio su questo punto ha dato ragione ai ricorrenti. Non aver predisposto un piano delle aree dove trasferire queste attivita’ ha invalidato il provvedimento comunale”.

“Purtroppo si e’ preferito ancora una volta dare voce alla demagogia e alla propaganda con risultati negativi. Per altro e’ ancora piu’ grave aver cantato vittoria nei giorni scorsi, quando la sentenza era chiaramente negativa per Roma capitale. Sui rottamatori del parco Centocelle si consuma infatti l’ennesimo pasticcio della giunta Raggi. Come rileva il quotidiano on-line RomaToday il Campidoglio ha esultato per l’esito della sentenza del Tar dichiarando di aver vinto, ma l’italiano non e’ un’opinione e nella sentenza c’e’ scritto esplicitamente che si accoglie la richiesta di sospensione, prodotta dai diciotto ricorrenti. I giudici hanno ritenuto di approvare il ricorso degli ‘sfasciacarrozze’, che secondo l’amministrazione Raggi avrebbero dovuto solo chiudere i battenti ed andarsene, per la mancata formulazione da parte del Comune di Roma del programma di delocalizzazione degli impianti, per la vaghezza dei vincoli archeologici e per la mancata verifica sull’adeguamento ambientale richiesto agli operatori”.

“Le inadempienze del Comune rendono quindi ‘ineseguibile’ il provvedimento emanato dal Comune stesso. I soliti grillini pasticcioni e incapaci hanno preso l’ennesimo abbaglio a danno dei cittadini dei quartieri circostanti, degli operatori e le loro famiglie. Ora non perdete altro tempo rileggetevi la mozione del Pd che per presunzione avete bocciato e riscrivete un provvedimento equilibrato”. Cosi’ in un comunicato il capogruppo del Pd capitolino Antongiulio Pelonzi e la consigliera del Pd capitolino Ilaria Piccolo.