RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Penna: combattiamo sistema che spreme amministrazione come limone

Roma – “Corruzione per atti contrari a doveri d’ufficio e accesso abusivo al sistema informatico. Sono queste le accuse formulate a carico di due dipendenti Ater e un dipendente del Comune di Roma. Con loro altre 3 persone con le quali avrebbero creato un canale parallelo con il fine di assegnare alloggi Ater”.

“Questa complessa indagine dimostrerebbe ancora una volta l’esistenza di una ‘cultura’ impropria di alcuni dipendenti mirata ad interessi diversi da quelli della collettivita’. E’ un sistema che abbiamo iniziato a combattere, non cesseremo mai di portare avanti la nostra lotta per mettere fine a quel malcostume che considera l’amministrazione un limone da spremere e non un Ente al servizio dei cittadini”. Lo scrive su Facebook la consigliera capitolina del M5S, Carola Penna.