Pica: nel Lazio 3 attività ristorazione su 10 sono chiuse

Roma, 18 mag. – “Oggi e’ stato il primo giorno di riapertura totale dopo il lockdown di due mesi e mezzo, periodo che ha visto in grande sofferenza il comparto della ristorazione a Roma. Da una prima stima possiamo dire che su tutto il territorio capitolino il 65%-70% degli pubblici esercizi ha riaperto, quindi sono rimaste chiuse circa 3 attivita’ su 10. Numeri che si rafforzano in periferia ma che si disperdono visibilmente nel centro storico che in questo momento soffre la mancata presenza del turismo di massa, l’assenza della gran parte dei dipendenti degli uffici pubblici e privati che continuano a lavorare in ‘smart working’. Complessivamente, rispetto ai bar, alle pizzerie e alle gelaterie, il dato piu’ negativo riguarda il segmento dei ristoranti, percentuali che in attesa di prossime riaperture- previste nei giorni successivi- saremo in grado di approfondire meglio nel fine settimana”. Cosi’ in un comunicato Claudio Pica, presidente della Fiepet-Confesercenti.