Pica: Raggi deve disattivare Ztl fino al 31 gennaio

Roma – “Apprendiamo dal Campidoglio che la Ztl restera’ disattivata fino al 15 gennaio 2021. Una proroga che abbiamo chiesto con forza e che rappresenta un passo positivo, ma alla luce delle limitazioni dell’ultimo Dpcm del Governo in vigore da oggi – che conferma la chiusura dei ristoranti dopo le ore 18 e su cui abbiamo chiesto l’intervento del presidente della Regione Lazio e del prefetto di Roma Piantedosi – riteniamo che il Comune debba prendere una decisione ulteriore.”

“Come Fiepet-Confesercenti chiediamo alla sindaca Raggi di lasciare disattivati h24 i varchi della zona a traffico limitato fino alla fine dello stato di emergenza Covid, ovvero al 31 gennaio 2021.”

“Auspichiamo che la nostra proposta venga accolta dall’Amministrazione capitolina, sarebbe un aiuto alle Pmi soprattutto se non si vuole lasciare la filiera dell’agroalimentare sul filo del fallimento, con imprese chiuse e lavoratori a casa”. Cosi’ in un comunicato Claudio Pica, presidente della Fiepet-Confesercenti.