Piccolo: Giardino degli Aranci gioiello in mezzo a incuria

Roma – “Aranci malati, prati aridi e piante secche: sta morendo anche il Giardino degli Aranci. L’Amministrazione a cinquestelle e’ riuscita a ridurre l’incanto di un angolo verde, vincolo dell’Unesco e patrimonio mondiale dell’umanita’, in uno stato al limite della desolazione. Il Giardino degli Aranci, all’Aventino, versa ormai in uno stato di incuria e degrado: il prato e’ arido e quasi inesistente e gli alberi di aranci, caratteristica peculiare di questo giardino, sono cosi’ malati da non far sperare in un lieto fine. È palese che sia le piante che il prato sono stati lasciati a se’ stessi, senza nessun intervento di manutenzione da parte di questa Amministrazione. Stiamo predisponendo un’interrogazione alla sindaca e alla Giunta affinche’ ci informino su quali azioni hanno intrapreso o intendano intraprendere, affinche’ venga ripristinato il decoro necessario in uno dei luoghi piu’ romantici e affascinanti della Capitale”. Cosi’ in un comunicato la consigliera del Pd del Comune di Roma Ilaria Piccolo.