RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Piccolo-Gregori: congestion charge nuova tassa per cittadini

Roma – “Una nuova tassa per i cittadini, questo e’ quanto si appresta a deliberare la maggioranza in Campidoglio Martedi 20 Novembre, approvando la congestion charge. Nessun progetto, nessuna condivisione. Invece di prevedere investimenti sull’ambiente e la salute, di creare un progetto sul trasporto pubblico locale efficiente, di fare progetti strutturati e condivisi, per il rilancio della capitale, senza confronto e ascolto, la giunta M5S pensa solo a fare cassa a discapito dei romani. In questo modo raggiungere il centro ed entrare nell’anello ferroviario diventera’ un lusso, oltre a portare molti disagi ai residenti in periferia e alle tante attivita’ che ricadono al suo interno”.

“La maggioranza continua a vessare cittadini e a bloccare lo sviluppo di Roma. Come abbiamo sempre detto La ‘congestion charge’ funzionerebbe solo in una citta’ dotata di infrastrutture adeguate e mezzi pubblici funzionanti. Invitiamo i cittadini e le associazioni a partecipare alla seduta dell’assemblea capitolina che si terra’ Martedi’ 20 pomeriggio. Facciamo sentire la nostra voce, tutti insieme”. Lo dichiara in una nota stampa Augusto Gregori e Ilaria Piccolo, rispettivamente Responsabile dello sviluppo economico del PD Roma e Vice Presidente Commissione Mobilita’ di Roma Capitale.