Quantcast

Piccolo-Pelonzi: tram molto lenti e linea 2 ferma da mesi

Roma – “Incredibile la faccia tosta esibita dall’assessore Calabrese che ringrazia il ministro Giovannini per la concretezza delle scelte adottate con il commissariamento per la realizzazione della metro C e di 5 linee di tram.”

“Omette senza pudore ovviamente di dire che la proposta è stata fatta da mesi dal PD capitolino, proprio in considerazione delle inadempienze e dell’immobilismo della giunta Raggi, ma cosa ancora più rilevante dimentica che i tram a Roma vanno a passo di lumaca e che la linea 2 è interrotta dal novembre 2020 e ne l’Atac, ne tantomeno l’assessorato sono in grado di indicare una data per la ripresa del servizio.”

“Al ministro Giovannini, che ringraziamo vivamente, non restava altra scelta che commissariare una amministrazione che ha dato eccellente prova di incapacità. Il povero Calabrese ormai senza argomenti e con il mandato agli sgoccioli, scippa con destrezza anche le proposte altrui”. Così, in una nota, il capogruppo del PD capitolino Giulio Pelonzi e la consigliera dem Ilaria Piccolo.