RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Piccolo: Roma per i pedoni è sempre più pericolosa

Roma – “Roma e’ una delle citta’ piu’ pericolose in Europa per i pedoni. Una situazione sempre piu’ grave che denunciamo da due anni, evidenziando la carenza e la cancellazione sistematica di segnaletica orizzontale e verticale, diffusa in tutta Roma, dal centro alla periferia senza discriminazioni. Oggi siamo ancora piu’ preoccupati dalle notizie di stampa che mostrano una situazione in netto peggioramento tra autovelox rotti e segnaletica orizzontale assente o sbiadita. È inaccettabile constatare l’immobilismo dell’amministrazione a tutela dell’incolumita’ degli utenti fragili della strada. Chi attraversa e’ costretto a percorrere parecchie decine di metri sulla strada prima di riuscire a salire sul marciapiede e – e’ proprio il caso di dirlo – porsi in salvo. Tante parole al vento e nessun atto concreto, solo aria fritta. Sono state convocate ben due Assemblee straordinarie sulla salvaguardia della sicurezza stradale, con la presenza dello storico caposquadra Ferrari Jean Todt, ma quando si e’ trattato di stanziare fondi per il ripristino della segnaletica, la maggioranza ha bocciato l’emendamento da noi proposto. Ho predisposto quindi un’interrogazione urgente per chiedere alla sindaca quali azioni intenda adottare per salvaguardare l’incolumita’ dei cittadini romani e garantire la sicurezza dei pedoni”. Cosi’ in una nota la consigliera del Pd capitolino, Ilaria Piccolo.