RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Pineto: cittadini, associazioni e istituzioni ripuliscono il parco

Più informazioni su

Questa mattina nel Parco del Pineto, volontari, associazioni e comitati cittadini, rappresentanti istituzionali del XVIII Municipio, Ama e Vigili Urbani del PICS, hanno dato vita all’VIII Decoro Day del Municipio 18. Riportato alla luce uno storico fontanile nascosto dalla vegetazione.

Giannini: “Grazie ai volontari e all’Ama. Ricominceremo con le giornate del decoro dopo l’estate.”

Questa mattina, dalle 10 alle 13.30, si è tenuta al Parco del Pineto l’ottava giornata del decoro del Municipio 18. Partendo dal parcheggio di via Albergotti, alle spalle dell’auditorium in costruzione, presso l’ingresso alla pineta e alla nuova area giochi inaugurata lunedì scorso i volontari, i rappresentanti del XVIII e quelli delle associazioni che hanno contribuito ad organizzare questi Decoro Day, hanno effettuato una pulizia del pianoro erboso all’ingresso del parco, spostandosi progressivamente lungo il muro di cinta del Liceo Seneca, verso la valle e le zone più nascoste dell’area verde. Particolarmente impegnativa la pulizia dell’area in precedenza occupata da insediamenti abusivi, oggetto di diversi sgomberi nei mesi scorsi. Sul posto si erano accumulati rifiuti di ogni tipo: bottiglie, vestiario, batterie usate, resti di alloggi di fortuna, materassi, coperte, materiale elettrico ed elettronico. Come da programma ci si è spinti fino al cuore del parco, per liberare dalla vegetazione spontanea che ormai lo nascondeva, un vecchio fontanile con due vasche di raccolta e una sorgente al centro. L’iniziativa, su invito del Municipio 18, ha goduto dell’essenziale appoggio vigili urbani del Pronto Intervento Centro Storico (PICS), e dell’Ama, che è intervenuta con un furgone per la rimozione dei rifiuti e con un’idrospazzatrice. Quest’ultima è stata utilizzata per ripulire le attrezzature ludiche nelle due aree gioco del Pineto e per innaffiare gli alberi da poco piantati nelle stesse aree gioco. L’iniziativa del Decoro Day, che si è ripetuta con cadenza mensile dallo scorso 12 novembre, è nata dalla collaborazione tra la Presidenza del Municipio e alcuni comitati anti degrado di Roma: le associazioni “Basta Cartelloni – Francesco Fiori”, “Riprendiamoci Roma”, “Retake Rome” e “Co.Sp.A. Comitato Spontaneo per l’Ambiente”. Oltre ai rappresentanti delle citate associazioni erano presenti oggi alcuni cittadini, il presidente del Municipio 18 Daniele Giannini, e i consiglieri del XVIII Vincenzo Moccia, Michelangelo Chinni e Alessandra Consorti (presidente della Commissione Ambiente del XVIII. Prezioso come sempre l’apporto dei “Volontari per il decoro urbano e per il verde” istituiti dal Municipio 18. Tutti i partecipanti hanno la loro opera volontariamente, senza costi per l’amministrazione municipale. Il presidente del Municipio 18 Roma Aurelio, Daniele Giannini, dichiara quanto segue: “Con la giornata di oggi abbiamo chiuso un ciclo di otto mesi: otto giornate del decoro in diversi quartieri del Municipio, dal centro alla periferia; otto occasioni in cui siamo riusciti a mobilitare cittadini e politici, comitati e istituzioni, per un’iniziativa che non ha precedenti nella storia di questa città. Siamo orgogliosi di aver creato e organittato questo movimento e soprattutto di aver potuto lavorare concretamente al miglioramento dei nostri quartieri, come i cittadini giustamente ci chiedono. I Decoro Day, che riprenderanno dopo l’estate, sono la dimostrazione che pulizia, decoro e l’educazione civica dei cittadini sono obiettivi prioritari per la nostra amministrazione. Ringrazio per la collaborazione gli agenti del PICS, il presidente dell’Ama Benvenuti, i dirigenti e gli operatori dell’azienda che sono intervenuti oggi. Un grazie di cuore e un arrivederci anche agli attivisti di “Bastacartelloni”, “Cittadinanzattiva” e “Riprendiamoci Roma” con cui ho iniziato questo ciclo; a quelli di “Retake Rome” e “Co.Sp.A.” che si sono aggiunti strada facendo; ai ragazzi encomiabili del gruppo dei “Volontari del Decoro del Muncipio 18″, ai consiglieri del XVIII intervenuti e ai cittadini volenterosi che hanno partecipato alle pulizie.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.