Quantcast

Ponzo (Pd): “Sul mercato del lavoro decidano gli iscritti”

Più informazioni su

    È assolutamente necessario che vi sia all’interno del nostro partito un’ampia e forte consultazione fra i nostri elettori, prima di prendere qualsiasi decisione in merito alla riforma del mercato del lavoro presentata dal Governo, e in particolar modo sull’art. 18 dello statuto dei lavoratori. La difficile situazione oggi presente nel Paese,  non può  certo risolversi con un arretramento dei diritti e delle tutele dei lavoratori e soprattutto dei diritti delle giovani generazioni. Credo quindi che  la posizione del nostro partito  debba essere  costruita attraverso un ampio percorso di consultazione e partecipazione, con la convocazione di  assemblee in ogni  circolo,  così come previsto  dal  nostro statuto.

    Mi auguro che da parte del Governo ci sia un’assunzione di responsabilità e una maggiore consapevolezza su questi temi, per evitare scelte sbagliate che si ripercuoteranno inevitabilmente nei prossimi anni a venire. Il lavoro del PD Nazionale ha contribuito a far fare importanti passi in avanti su temi come il precariato e l’ingresso al lavoro. Occorre ora finirla con l’idea  che la crescita e lo sviluppo  possa passare attraverso i licenziamenti ‘più facili’. È quanto dichiarato dal Presidente del Corecoco del Consiglio regionale Umberto Ponzo (PD).

    Più informazioni su