Prefettura: sì a ore ridotte e 60% in classe alle 8

Più informazioni su

Roma – Si’ alle ore da 50 minuti e si’ all’inversione delle percentuali di ingresso in classe degli studenti delle scuole superiori: il 60% alle 8 e il 40% alle 10. E’ la prima novita’ che emerge dal tavolo di coordinamento presieduto dal Prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, sul rientro a scuola.

Gli spunti di riflessione forniti dai sindacati durante i tavoli, tenutisi nei giorni scorsi, concertati con la Prefettura di Roma per la ripresa dell’attivita’ scolastica, con Regione e Ufficio scolastico regionale, sono stati ritenuti “accoglibili” e saranno immediatamente disponibili con un addendum al documento operativo del Prefetto di Roma del 24 dicembre scorso.

All’incontro, giudicato da fonti di Palazzo Valentini, “cordiale e proficuo” hanno preso parte tra gli altri anche Atac, Cotral, oltre a Ragione Lazio e Comune di Roma.

Secondo quanto emerso, le decisioni sulle modifiche di orari e percentuali di ingresso in aula sono state adottate “in base ad un’attenta valutazione dell’impatto sui mondi scuola e tpl” e sarebbero potute essere gia’ operative a partire dall’iniziale data di avvio delle lezioni del 7 gennaio.

Più informazioni su