RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Processo Raggi: Si torna in aula mercoledì

Più informazioni su

Roma – Tutto rinviato a mercoledi’. Processo aggiornato al 18 luglio per il sindaco di Roma, Virginia Raggi, oggi in aula a piazzale Clodio per rispondere del reato di falso nella vicenda riguardante la nomina al dipartimento Turismo del Campidoglio di Renato Marra, fratello dell’ex capo del Personale del Comune, Raffaele Marra.

L’udienza partita questa mattina intorno alle 9.30 era iniziata con l’ascolto di uno di poliziotti che effettuarono i rilievi tecnici nel procedimento a carico dell’imprenditore Sergio Scarpellini e Raffaele Marra per corruzione, divenuti poi oggetto del procedimento a carico della sindaca.

Dopo l’avvio dell’analisi del pubblico ministero, Francesco Dall’Olio, con il teste sul contenuto di computer e cellulare di Raffaele Marra, la difesa della sindaca ha chiesto alla Procura di poter fare una selezione sul materiale acquisito e poter quindi meglio rispondere alle questioni sollevate.

Dopo una breve interruzione di circa 15 minuti, l’udienza e’ ripresa e le parti hanno convenuto insieme al giudice monocratico Roberto Ranazzi, sull’aggiornarsi direttamente alla giornata di mercoledi’ in cui verra’ ascoltata l’ex responsabile dell’Anticorruzione in Campidoglio, Mariarosa Turchi.

È proprio nei confronti di quest’ultima, secondo l’accusa, che la sindaca Raggi avrebbe commesso il reato di falso autointestandosi la nomina di Renato Marra. Sempre nella giornata di mercoledi’ continuera’ poi anche la deposizione del poliziotto della Squadra mobile intervenuto oggi in aula.

Il giudice monocratico, aggiungendo al calendario delle udienze la giornata del 27 luglio, ha tenuto a sottolineare l’intenzione di concludere il processo in tempi brevi e non al piu’ tardi dell’ottobre prossimo. Secondo quanto emerso, e’ confermato dunque che la sindaca di Roma, Virginia Raggi, sara’ ascoltata dopo l’estate.

Più informazioni su