RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Protesta di oltre 300 ‘precari della Giustizia’

Più informazioni su

«Quale giustizia senza lavoro?». Con questo slogan scritto a chiare lettere anche su uno striscione, un gruppo di ‘precari della Giustizia’ del Lazio hanno manifestato davanti alla sede della Giunta regionale. A spiegare le loro ragioni è il segretario della Funzione Pubblica Cgil di Roma e del Lazio Lorenzo Mazzoli: «si tratta di oltre 300 lavoratori dei tribunali e degli uffici giudiziari del Lazio, in cassa integrazione e mobilità da aziende private in crisi. Poichè sono lavoratori che non si sono aggiunti ai dipendenti in servizio ma hanno occupato spazi vuoti e rivestito ruoli necessari per il funzionamento della giustizia, chiediamo per loro, nell’immediato, una garanzia dell’integrazione salariale che ad oggi viene erogata in ritardo. Parallelamente – prosegue Mazzoli – chiediamo che si avvii un processo di stabilizzazione nel ministero della Giustizia attraverso un percorso concorsuale»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.